Pesto! Un racconto ligure!

Un racconto profondo, ascoltato a tavola degustando e scoprendo i prodotti simbolo della terra ligure.

Uno spettacolo esperienziale con la compagnia “il Teatro del Piccione” per un incontro culturale, formativo ed emozionale che utilizza la liturgia del linguaggio teatrale e il rito del pesto al mortaio per scoprire e gustare in tutti i sensi le eccellenze della Liguria.
Un racconto profondo portato “in punta di pestello” con leggerezza e ironia per andare alle origini del mito del pesto genovese, il simbolo per eccellenza della Liguria creato dall’incontro sapiente dei prodotti del suo territorio, Basilico Genovese DOP e Olio Riviera Ligure DOP, e dall’armonia dei vini locali.
In un piano sequenza di incontri poetici scopriremo il lavoro e i sapori della Liguria in un “racconto confidenziale” che si snocciola lungo storie, tradizioni e leggende di una terra e della sua la cucina che deve tutto ai suoi eroici agricoltori che, chini e in equilibrio raccolgono una a una le piantine di Basilico Genovese DOP; oppure instancabili carpiscono oro da uliveti scoscesi nel rito sempiterno dell’Olio Riviera Ligure DOP; o ancora esperti e tenaci curano vigne sospese per vini in estasi tra mare e cielo. Le evocazioni del racconto suggeriscono immagini e emozioni che diventano spazio: lo
spazio dello spettatore con cui esso entra nella narrazione e diventa lui stesso, il luogo dello spettacolo mettendo in campo i suoi sensi e le sue attitudini manuali. Ogni spettatore sarà guidato in un percorso culturale attraverso i suoi ingredienti e, dotato di mortaio, potrà seguire la lezione spettacolo da protagonista attivo ed emotivo del mito di un pesto al mortaio “qui e ora” in un atto personale unico, che avrà il suo culmine della degustarlo direttamente con le trenette “tuffate” nel mortaio. L’esperienza sarà arricchita da una lezione sulla sublime arte di assaporare e scoprire l’olio Riviera Ligure DOP e da un assaggio culturale dei vini liguri. Un’esperienza culturale e gastronomica emozionale dove i prodotti sono al centro della narrazione e autentici testimoni di cultura e patrimoni della comunità. In scena l’attore Paolo Piano, storico contemporanei sta, e Danila Barone in una produzione voluta e coordinata dal Consorzio di tutela del Basilico Genovese DOP insieme al Consorzio di tutela dell’Olio Riviera Ligure DOP e all’Enoteca Regionale della Liguria e realizzata con la collaborazione della Città Metropolitana di Genova.

I Rolli Days sono senz’altro il principale evento culturale di Genova, che apre oltre 40 palazzi storici a migliaia di visitatori: nell’edizione appena conclusa in abbinamento alla visita a Palazzo Doria Spinola, grazie a Città Metropolitana di Genova, è andato in scena anche “Pesto! Un racconto ligure” . Uno spettacolo esperienziale che porta “in punta di pestello” il mito tutto ligure del pestogenovese creato dall’incontro sapiente dei prodotti del suo territorio, Basilico Genovese DOP e Olio Riviera Ligure DOP, e dall’armonia dei vini locali.
Ecco come il protagonista Paolo Piano, attore e autore del Teatro del Piccione, ci confida le sue emozioni a caldo a fine evento.
Un progetto che continua a stupire e a crescere per raccontare le eccellenze liguri tra poesia e grandi emozioni.