logo-basilico-genovese-dop

Il Basilico Genovese è un prodotto primario prestigioso, a cui si deve di fatto la tipicità e notorietà del pesto in tutto il mondo. Il suo aroma inconfondibile è un vero e proprio viaggio sensoriale nell'essenza della Liguria, frutto di una tradizione secolare che, partita storicamente da Genova, ha via via abbracciato tutto il versante a mare della Liguria.

A garanzia di queste peculiarità eccellenti i produttori della Liguria si avvalgono della certificazione di origine che tutela l’agricoltura tradizionale ligure e permette di mantenere sul mercato un prodotto di grandissima qualità e molto caratteristico.

Il basilico è una pianta aromatica la cui essenza risente fortemente della tecnica e dell'ambiente di coltivazione: è stato infatti dimostrato che la componente di oli essenziali è differente nel basilico coltivato in Liguria, e specificatamente sul versante a mare.

Territorio, coltivazione, tradizione, ecco cosa contraddistingue il Basilico Genovese DOP.

Il Basilico Genovese DOP segue le regole previste dal disciplinare di produzione, che stabilisce la coltivazione solo sul versante tirrenico della Liguria. È importante ricordare come la coltivazione tradizionale di questo prodotto abbia creato la fama mondiale delle sue eccellenti proprietà aromatiche.

La produzione segue due linee specifiche: quella per il mercato fresco e quella per l’industria.

Per acquistare il Basilico Genovese DOP cercate i tipici bouquet contraddistinti dai marchi DOP: essi sono composti da piantine intere, raccolte a mano una ad una, complete di radici per preservare freschezza e profumo.

L'etichetta del Basilico Genovese DOP riporta l'azienda produttrice per una rintracciabilità totale garantita dai controlli ufficiali approvati dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Vedi scheda prodotto

Segui Basilico Genovese D.O.P.